Il marchio e la tecnologia Cheddite
Gli oltre 100 anni di esperienza nel settore delle cartucce sportive hanno reso Cheddite consapevole che la strada per avere un cliente soddisfatto passa per una cartuccia affidabile con prestazioni balistiche eccellenti, costanti, in grado però di far provare sempre nuove emozioni a chi le spara.
Fabbricare una cartuccia con queste caratteristiche si traduce per Cheddite in un continuo miglioramento tecnologico teso a migliorare la qualità dei singoli componenti (inneschi, bossoli, polveri, borre), il processo di caricamento e quindi la resa balistica.
Perciò Cheddite nei vari stabilimenti in Italia e Francia ormai da lungo tempo progetta e produce autonomamente ogni singolo componente  fino ad arrivare alla cartuccia:
gli inneschi Clerinox, attraverso un complesso processo che parte dallo stampaggio di tutte le parti metalliche con tolleranze millesimali fino ad arrivare alla produzione della miscela esplosiva che è il cuore dell’innesco stesso;
i bossoli Cheddite attraverso un lungo processo industriale che inizia con la fusione del polietilene in grani, la sua trasformazione in tubo del diametro e dello spessore desiderati, lo stampaggio della parte metallica fondello e quindi l’assemblaggio di tubo, innesco, fondello e buscione;
le polveri Cheddite per miscelazione di polveri ottenute con un delicato processo di trasformazione di reattivi chimici;
le borre e i buscioni per fusione del polietilene in grani e successivo stampaggio a caldo;
caricamento delle cartucce per assemblaggio dei singoli componenti: bossolo, borra, polvere e piombo.
Tutti i singoli lotti di produzione dei prodotti finiti e dei componenti, sia che entrino a far parte di una cartuccia Cheddite sia che vengano venduti ad altri caricatori sono sottoposti a stretti controlli di qualità, per garantirne la massima efficenza.